Ronghi/Ferrandino/Cogliati(SP) e Nonno (FdI): ripartire da presidenzialismo e primarie

Conferenza stampa martedi 25 giugno ore 11 presso gazebo Centro Direzionale di Napoli altezza isola A
Napoli, 24 giugno 2019 – “È ora di ridisegnare il nuovo ‘sistema-Paese’ con una profonda riforma costituzionale e regole politiche più chiare e partecipate, come le primarie, a cominciare dalle elezioni regionali in Campania”.

E’ il tema della conferenza stampa che Salvatore Ronghi, Luigi Ferrandino e Alessandro Cogliati di “Sud Protagonista” e Marco Nonno, Vice portavoce regionale di FdI,terranno 

Martedì 25 giugno alle ore 11 presso il Gazebo di “Sud Protagonista” al Centro Direzionale di Napoli, presso l’isola A. 

 

RONGHI (CNAL): GOVERNO, LAVORO TORNI AL CENTRO DELL’ATTENZIONE ABBATTIMENTO CUNEO FISCALE E SALARIO MINIMO GARANTITO TRA LE PRIORITA’

Napoli, 12 giugno 2019 – “Il Governo e il Parlamento riportino il mondo del lavoro e l’emergenza occupazionale al centro dell’attenzione, ripartendo dall’abbattimento del cuneo fiscale, dalla disciplina della partecipazione dei lavoratori alla gestione dell’impresa e dalla introduzione del salario minimo garantito, come proposto dal Ministro Di Maio, per proseguire con la fiscalità di vantaggio finalizzata ad attrarre nuovi investimenti nel Sud”.

E’ quanto propone il Segretario Generale di Cnal, Salvatore Ronghi. Leggi tutto »

Ronghi (CNAL): sì alla mobilitazione per la difesa dei lavoratori Whirlpool ma anche per quelli dell’American Laundry.

“Il caso Whirlpool grida vendetta. Il Governo, preso in giro dalla multinazionale, dimostra la sua inefficacia, la sua debolezza e la sua incapacita’ di garantire il lavoro in Italia e particolarmente nel Sud, dove la crisi è  più profonda è grave”.

 È quanto ha dichiarato Salvatore Ronghi a conclusione della riunione di Segreteria Nazionale del sindacato Cnal.
“La nostra lotta a fianco dei lavoratori della Whirlpool è totale – ha continuato il Segretario Generale del sindacato CNAL- così come lo è per le altre aziende in crisi. Sottolineo che mi avrebbe fatto piacere – ha concluso Ronghi- che la stessa solidarietà messa in  campo dall’Ente regionale, guidato da De Luca e dal Sindaco di Napoli, fosse espressa anche per i lavoratori dell’American Laundry che da mesi lottano per non perdere 400 posti di lavoro”.

Ronghi: mi dimetto da Segretario Federale di ‘Sud Protagonista’ per dedicarmi alle Regionali in Campania

Napoli, 1° giugno 2019 – “L’imminente campagna per il rinnovo del Consiglio Regionale della Campania, alla quale intendo dare il massimo contributo, mi induce a dimettermi da Segretario Federale di ‘Sud Protagonista’”.

 E quanto ha dichiarato Salvatore Ronghi al Comitato Federale del Movimento, riunitosi a Napoli. 
“Ringrazio i componenti del Comitato per aver respinto le dimissioni ma la mia è una decisione irrevocabile in quanto l’impegno per le Regionali in Campania mi costringerebbe a ridurre l’impegno verso le altre Regioni in un momento di crescita di ‘Sud Protagonista’ “- ha spiegato Ronghi – che ha aggiunto: “la condizione disastrosa in cui la sinistra ha ridotto la mia Regione richiede, infatti, un impegno totale per dare vita alla svolta politica di cui necessita ed è ciò che farò nell’ambito dell’accordo politico raggiunto con la leader di FdI, Giorgia Meloni, che proseguirà con sempre maggiore impegno e forza”.   

“Il progetto politico di ‘Sud Protagonista’, per il lavoro e lo sviluppo del Sud in un’Italia finalmente unita anche sul piano economico e sociale, andrà avanti con il Commissario Federale, Alessandro Cogliati con il vice Commissario, Gabriella Peluso, e con tutta la nostra classe dirigente, composta da uomini e donne di grande valore, alla quale non farò mai mancare il mio supporto” – ha sottolineato Ronghi. 
“Le dimissioni di Ronghi sono un atto di responsabilità politica e, per questo, lo ringraziamo per il grande lavoro fin qui svolto e per aver tracciato la linea di un progetto politico di ampio respiro per il Sud che, grazie al suo impegno, costituisce una realtà politica consolidata ed in campo” – ha evidenziato Cogliati – che ha aggiunto: “il nostro lavoro continuerà nel solco tracciato da Ronghi per il Sud e nell’intesa politica con Giorgia Meloni”.

RONGHI: CAMPANIA, LAVORO E SVILUPPO PER UNA DESTRA VINCENTE ALLE REGIONALI

Napoli, 29 maggio 2019 – “Dalle elezioni europee emerge, ancora una volta, che c’è forte bisogno di un progetto politico per il Sud e, particolarmente per Napoli e per la Campania, un progetto che deve rafforzarsi all’interno di Fratelli d’Italia, l’unico partito che ha una visione politica veramente nazionale e che necessita di una maggiore apertura e condivisione. Per questo motivo, continuerò ad offrire il mio contributo politico anche dopo queste elezioni ed in vista delle elezioni regionali in Campania e comunali a Napoli”.

E’ quanto ha affermato Salvatore Ronghi, Segretario Federale di “Sud Protagonista”, che, stamani, ha tenuto una conferenza stampa per l’analisi del voto e sulle prospettive politiche, insieme con il consigliere comunale di FdI, Marco Nonno, e il responsabile delle politiche economiche di “Sud Protagonista”, Alessandro Cogliati.

“La mia candidatura in FdI è stata finalizzata a rafforzare il progetto politico di Giorgia Meloni verso un soggetto  di ampio respiro, partecipato e condiviso” – ha sottolineato Ronghi – che ha aggiunto: “l’importante risultato ottenuto alle europee da FdI deve, ora, consolidarsi e realizzarsi anche per le elezioni regionali, che saranno una sfida nuova tutta da scrivere. Ciò potrà avvenire solo a partire da un forte progetto politico di destra, fondato sul lavoro e sullo sviluppo, per la Campania e, poi, per Napoli, ancora oggi vittima del nullismo dei 5 stelle”. Leggi tutto »