RONGHI (CNAL): EMERGENZA CORONAVIRUS, INPS PAGHI PENSIONI AI NUOVI PENSIONATI

Napoli, 24 marzo 2020 – “Inps costituisca una task force per accelerare la corresponsione delle pensioni ai lavoratori collocati in quiescenza ai quali, a tutt’oggi, non è stata corrisposta né la pensione né il trattamento di fine rapporto e, quindi, sono privi di reddito”. E’ quanto chiede il Segretario generale di Cnal, Salvatore Ronghi, in … Leggi tutto RONGHI (CNAL): EMERGENZA CORONAVIRUS, INPS PAGHI PENSIONI AI NUOVI PENSIONATI

Basta giochini sulla pelle dei BROS!

Confermando la nostra piena coerenza, ribadiamo che tutti i disoccupati facenti parte della platea BROS devono essere collocati al lavoro senza discriminanti e con la massima trasparenza. Non accetteremo progetti parziali, corsie preferenziali e tentativi di rinviare alle calende greche la risoluzione della vertenza per il lavoro . Devo dare atto, nei vari incontri avuti, che anche il Vice Presidente della Regione Fulvio Bonavitacola ha ribadito la stessa volontà concordando sui principi del lavoro e della trasparenza. I rallentamenti di questi ultimi mesi vanno addebitati al Comune di Napoli, che ha posto una serie di veti tanto da non rendere disponibili alcune aree di verde attrezzato utili a definire il “progetto ambientale destinato per la platea BROS .

Leggi tuttoBasta giochini sulla pelle dei BROS!

ARRESTI NEL REGGINO. ANCHE SCAMBIO ELETTORALE POLITICO MAFIOSO

Sessantacinque le ordinanze di custodia cautelare, di cui 53 in carcere e 12 agli arresti domiciliari, sono state emesse dalla polizia su disposizione della Direzione distrettuale antimafia della Procura di Reggio Calabria nei confronti dei capi storici, elementi di vertice e affiliati ad una pericolosa locale di ndrangheta operante a Sant’Eufemia d’Aspromonte (Reggio Calabria). L’operazione ha coinvolto diversi esponenti di riferimento della cosca Alvaro ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, diversi reati in materia di armi e di sostanze stupefacenti, estorsioni, favoreggiamento reale, violenza privata, violazioni in materia elettorale, aggravati dal ricorso al metodo mafioso e dalla finalita’ di aver agevolato la ndrangheta, scambio elettorale 

Leggi tuttoARRESTI NEL REGGINO. ANCHE SCAMBIO ELETTORALE POLITICO MAFIOSO

RONGHI/RICCARDI (CNAL/ULSSA): SALARIO MINIMO E’ STRUMENTO PER “STALINISMO SINDACALE”

“L’accordo sul salario minimo, sul quale Pd e M5S avrebbero trovato d’intesa con Cgil, Cisl e Uil, è lo strumento per imporre i contratti collettivi di lavoro firmati dalla Triplice e da Confindustria a tutti i lavoratori e per colpire i sindacati autonomi che sono rappresentativi in molti settori, con lo scopo finale di giungere al sindacato unico, calpestando la democrazia e il pluralismo sindacale ”.E’ quanto affermano il Segretario generale di Cnal, Salvatore Ronghi e il segretario Generale ULSSA Luigi Riccardi, a latere di un’assemblea sindacale. “Scenderemo in campo contro questa deriva stalinista e chiediamo al centrodestra e a quelle forze politiche che credono ancora nella democrazia di contrastare fortemente questo provvedimento e di difendere il principio del pluralismo sindacale e della reale rappresentatività del mondo del lavoro” 

Leggi tuttoRONGHI/RICCARDI (CNAL/ULSSA): SALARIO MINIMO E’ STRUMENTO PER “STALINISMO SINDACALE”