I “RACCATTAVOTI” NON SARANNO MAI DIRIGENTI POLITICI

La crisi di idee dei partiti, l’avvento della politica “social”, il rincorrere i sondaggi quotidiani, hanno letteralmente trasformato la politica italiana, impoverendo, anzi, cancellando, l’ “utilità” di avere una classe dirigente. Una classe dirigente che discute, si confronta, fa sintesi politica, seleziona i nuovi ingressi nei partiti per renderli politicamente coerenti, oggi, non anima alcun … Leggi tutto I “RACCATTAVOTI” NON SARANNO MAI DIRIGENTI POLITICI

CNAL, MOZIONE PARLAMENTARE  PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

La Confederazione CNAL ha consegnato ad alcuni Gruppi Parlamentari la seguente Mozione sulla sicurezza del Lavoro. Il Sen. Antonio Iannone e l’On. Walter Rizzetto di Fratelli d’Italia hanno già garantito il loro interesse ad avviare le procedure del caso. Premesso che: di recente il mondo del lavoro è stato funestato da ulteriori incidenti mortali, che … Leggi tutto CNAL, MOZIONE PARLAMENTARE  PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

L’ESTATE È FINITA O PROSEGUE FINO AL 4 OTTOBRE?

Ci lasciamo alle spalle un’estate molto deludente dal punto di vista del dibattito politico sulle grandi problematiche della nostra Nazione e della preparazione alle sfide elettorali per le grandi città che andranno al voto il 3 e 4 ottobre prossimi. Il confronto di una politica sempre più superficiale ed inefficace si è sviluppato solo sul … Leggi tutto L’ESTATE È FINITA O PROSEGUE FINO AL 4 OTTOBRE?

L’IPOCRISIA DEL CIVISMO E ARIA NUOVA NEL CONSIGLIO COMUNALE DI NAPOLI

L’ipocrisia del civismo ha raggiunto le vette dell’insopportabile. Pare che oramai l’Italia è costituita dai “buoni civici”, il civismo che avanza e che provengono dalla cosiddetta “società civile” come se   tutti gli altri provenissero da una sorta di “società incivile”, ma chi lo ha stabilito? Quelli che nella vita  sono stati impegnati nella propria professione … Leggi tutto L’IPOCRISIA DEL CIVISMO E ARIA NUOVA NEL CONSIGLIO COMUNALE DI NAPOLI

GIANNI ALEMANNO NON E’ MAFIOSO, NON E’ CORROTTO. LE SOLE SCUSE NON SONO SUFFICIENTI.

Sulla vicenda “mafia Capitale”, strettamente collegato al “golpe” del 2011 contro Berlusconi, andrebbe scritto un libro/verità per raccontare il ruolo del Quirinale, della Procura di Roma, di un centrosinistra che preferiva vincere per disgrazia altrui e non per le sue capacità di proposta, il tutto con la regia dell’Europa. Ma questa è una storia troppo … Leggi tutto GIANNI ALEMANNO NON E’ MAFIOSO, NON E’ CORROTTO. LE SOLE SCUSE NON SONO SUFFICIENTI.