RONGHI (CNAL): EMERGENZA CORONAVIRUS, INPS PAGHI PENSIONI AI NUOVI PENSIONATI

Napoli, 24 marzo 2020 – “Inps costituisca una task force per accelerare la corresponsione delle pensioni ai lavoratori collocati in quiescenza ai quali, a tutt’oggi, non è stata corrisposta né la pensione né il trattamento di fine rapporto e, quindi, sono privi di reddito”. E’ quanto chiede il Segretario generale di Cnal, Salvatore Ronghi, in … Leggi tutto RONGHI (CNAL): EMERGENZA CORONAVIRUS, INPS PAGHI PENSIONI AI NUOVI PENSIONATI

Basta giochini sulla pelle dei BROS!

Confermando la nostra piena coerenza, ribadiamo che tutti i disoccupati facenti parte della platea BROS devono essere collocati al lavoro senza discriminanti e con la massima trasparenza. Non accetteremo progetti parziali, corsie preferenziali e tentativi di rinviare alle calende greche la risoluzione della vertenza per il lavoro . Devo dare atto, nei vari incontri avuti, che anche il Vice Presidente della Regione Fulvio Bonavitacola ha ribadito la stessa volontà concordando sui principi del lavoro e della trasparenza. I rallentamenti di questi ultimi mesi vanno addebitati al Comune di Napoli, che ha posto una serie di veti tanto da non rendere disponibili alcune aree di verde attrezzato utili a definire il “progetto ambientale destinato per la platea BROS .

Leggi tuttoBasta giochini sulla pelle dei BROS!

RONGHI/RICCARDI (CNAL/ULSSA): SALARIO MINIMO E’ STRUMENTO PER “STALINISMO SINDACALE”

“L’accordo sul salario minimo, sul quale Pd e M5S avrebbero trovato d’intesa con Cgil, Cisl e Uil, è lo strumento per imporre i contratti collettivi di lavoro firmati dalla Triplice e da Confindustria a tutti i lavoratori e per colpire i sindacati autonomi che sono rappresentativi in molti settori, con lo scopo finale di giungere al sindacato unico, calpestando la democrazia e il pluralismo sindacale ”.E’ quanto affermano il Segretario generale di Cnal, Salvatore Ronghi e il segretario Generale ULSSA Luigi Riccardi, a latere di un’assemblea sindacale. “Scenderemo in campo contro questa deriva stalinista e chiediamo al centrodestra e a quelle forze politiche che credono ancora nella democrazia di contrastare fortemente questo provvedimento e di difendere il principio del pluralismo sindacale e della reale rappresentatività del mondo del lavoro” 

Leggi tuttoRONGHI/RICCARDI (CNAL/ULSSA): SALARIO MINIMO E’ STRUMENTO PER “STALINISMO SINDACALE”

RONGHI (CNAL): SANITA’, il SANTOBONO-PAUSILIPON DA OSPEDALE A “MACCHINA DI CONSENSI”?

Napoli, 30 gennaio 2020 – “All’Azienda Ospedaliera Santobono-Pausilipon si indice un avviso pubblico per conferire un incarico di due anni ad un consulente esperto in riorganizzazione e programmazione sanitaria e si affida incarico dirigenziale e di gestione di personale e servizi ad un Consigliere Comunale di Napoli. Il Presidente della Regione Campania e il Direttore Generale facciano chiarezza su queste iniziative”.
E’ quanto afferma il Segretario Generale sella CNAL Salvatore Ronghi.
“L’attuale Direttore Generale della struttura ospedaliera, al fine di ottenere il riconoscimento di Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico,indice un avviso pubblico per conferire un incarico, nel bando previsto per due anni al costo di 40 mila euro, mentre in delibera è previsto per un solo anno per 20 mila euro, ad un consulente esperto in riorganizzazione e programmazione sanitaria per svolgere le attività di coordinamento finalizzate a tale processo” – spiega Ronghi – per il quale

Leggi tuttoRONGHI (CNAL): SANITA’, il SANTOBONO-PAUSILIPON DA OSPEDALE A “MACCHINA DI CONSENSI”?

Contratti gialli o regole ingiallite? Partecipazione, cogestione e rappresentatività

Il mondo del lavoro richiede una forte sinergia tra la politica e le parti sociali, rappresentative dei lavoratori e delle imprese, capace di elevare la qualità del lavoro attraverso una contrattazione adeguata e trasparente e di dare slancio alla produzione e all’economia in Italia.  Ritengo fondamentale il superamento del job act per dare vita a … Leggi tutto Contratti gialli o regole ingiallite? Partecipazione, cogestione e rappresentatività